Palazzo Pitti

Affacciato su un’ampia piazza al termine della stretta via Guicciardini, l’edificio di Palazzo Pitti venne progettato nella prima metà del XV secolo riprendendo gli ideali architettonici sviluppati da Leon Battista Alberti (ritorno alle proporzioni classiche e alla simmetria delle forme, monumentalità che si sviluppa verso l’alto progressivamente, semplicità della decorazione), con l’intenzione di superare in magnificenza Palazzo Medici-Riccardi e Palazzo Strozzi. Residenza ininterrotta delle famiglie regnanti del Granducato, dal 1657 al 1667 in una delle stanze del palazzo (l’appartamento privato del cardinale Leopolo dei Medici, fratello del Granduca Ferdinando II) si tennero tutte le riunioni dell’Accademia del Cimento, la prima associazione scientifica europea, che, su ispirazione dell’opera e della metodologia di Galileo Galilei, si proponeva di sviluppare la ricerca naturale sulla base del metodo sperimentale. L’attività dell’Accademia fu di fondamentale importanza anche per la nascita del moderno italiano della scienza. Non solo infatti molti dei suoi componenti, come Francesco Redi, Lorenzo Magalotti e lo stesso cardinale Leopoldo furono anche membri dell’Accademia della Crusca, ma le dettagliate relazioni delle esperienze scientifiche condotte dagli accademici, fornirono per più di un secolo un modello indispensabile di espressione verbale e di organizzazione testuale, oltre che un inesauribile serbatoio di nuove parole tecniche.

APPROFONDIMENTI

ITINERARI

MOSTRE

   

INFORMAZIONI

  • Indirizzo
    Piazza Pitti 1, Firenze (FI)
  • E-Mail
    galleriapalatina@polomuseale.firenze.it
  • Telefono
    055 2388614
  • Sito web
    http://www.polomuseale.firenze.it/musei/?m=palazzopitti
  • Orari
    Da giugno a settembre: da martedì a domenica 8.15-18.50 | Da ottobre a maggio: da martedì a domenica 9.30-16.30
  • Costo
    Dal 1° novembre al 28/29 febbraio € 10 (acquisto e ingresso 9-18.50) / € 5 (acquisto 8.15-8.59; ingresso 8.15-9.25 sconto 50%).
    Dal 1° marzo al 31 ottobre € 16 (acquisto e ingresso 9-18.50) / € 8(acquisto 8.15-8.59; ingresso 8.15-9.25 sconto 50%)

    Circuito museale € 8.50; nel periodo di mostre € 13 (incremento mostra € 4.50)
  • Trasporti
    A piedi dalla stazione di Santa Maria Novella in 20 minuti oppure linee 11, 36, 37, bus elettrico B